GUIDA TURISTICA DI VIAGGIO: DOVE DORMIRE, MANGIARE, COSA FARE E VEDERE A BORMES LES MIMOSAS E RELLIANNE, PROVENZA (FRANCIA)

bormes mimosas travel guide francinesplaceblog

Ciao bellezze! Sono tornata dal viaggio in Francia e non vedevo l’ora di condividerlo con voi! Pronte?

La scorsa settimana è stata una favola: relax, mare, sole, cibo e posti stupendi. Dalla costa azzurra alla Provenza più interna, tutto è stato perfetto.

Sono partita il 18 Agosto per Tolone per raggiungere i miei genitori e mio fratello che già si trovavano là. Siamo stati 6 giorni a Bormes les Mimosas (sulla costa) e gli ultimi 3 a Reillanne (Provenza), con un sacco di gite nei dintorni. Qui trovate la mia personale guida a questi bellissimi posti, spero apprezzerete! C’è il Vlog che ho realizzato per il mio canale YouTube se volete vedere di più!

***

Bormes les Mimosas (Côte d’Azur)

Una cittadina adorabile tra la costa e i boschi, curata in ogni dettaglio. Case antiche ricoperte di fiori, localini e negozietti, io ne ho adorato ogni angolo! Perfetta se volete un soggiorno tranquillo, momenti di pace e angoli da occhi a cuore. Visitate il sito ufficiale per ogni info utile.

Dormire

Abbiamo dormito al B&B Le Pin d’Alep. Una bella villa immersa nel verde, con giardino, piscina, stanze semplici ma carine e colazione a base di baguette e croissant (adoro!). Il proprietario, Gerard, è stato super cortese e noi ci siamo trovati davvero bene.

Mangiare

Prendete un rosé a La Cueva (la location è stupenda), provate l’insalata chevre chaud ed il carpaccio a La Pastourelle , ordinate la tartare thai e la creme brule al limone alla Terrasse des Catalanes e, se vi vanno dei piatti italiani, provate la Trattoria Siciliana Chez Sylvia (con tanto di cannoli alla fine!) e L’Osteria per una pizza davvero buona.

Da vedere & fare

Passeggiate fino al castello per il panorama, fate acquisti nelle botteghe artigianali (ci sono borse di paglia ovunque, adoro!), comprate del pane fresco e delle paste alle boulangerie del paese e godetevi la tranquillità del posto!

Spiagge

Il mare dista 20km dalla città, ma è davvero facile da raggiungere. Noi abbiamo visto diverse spiagge, tra cui la plage de l’estagnol (si paga 10€ al giorno di parcheggio per ogni macchina), con tante calette ed altrettanti sentieri, o la plage de Jean Blanc, con la sua stupenda acqua azzurra.

Gite

Andate a vedere Ile Gaou (Le Brusc), un’isola che si raggiunge a piedi e piena di spiagge selvagge (andateci di prima mattina per trovare parcheggio). Visitate l’adorabile Sanary-sur-Mer, con i suoi bellissimi tramonti sul molo, i deliziosi ristoranti (noi abbiamo provato la Ptite Fabrik e la tartare con avocado e quinoa ed il gazpacho erano ottimi!) e le bancarelle serali per dello shopping unico. Andate a Hyères, una cittadina più grande con un bel centro, per un aperitivo in piazzetta ed una passeggiata serale, oppure, se avete voglia di movida e tanti locali pieni di gente, andate a La Favière. Cannes e Saint Tropez sono altre destinazioni vicine, più famose, da poter vedere in giornata, ma onestamente le sconsiglio, per il traffico assurdo e i prezzi alle stelle.

bormes mimosas travel guide francebormes mimosas travel guide francinesplaceblogbormes mimosas travel guide cueva

La Cueva

Plage de l’estagnol

bormes mimosas travel guide estagnolbormes mimosas travel guide francinesplaceblogblogger elisa france travel guidebormes mimosas travel guide francinesplaceblogbormes mimosas travel guide francinesplaceblog

Sanary-sur-Mer

hyeres travel guide blog francinesplaceblog

Hyeres

Reillanne (Provence)

Inizialmente volevamo andare a Valensole, ma dato che i campi di lavanda erano ormai spogli, abbiamo optato per un paese più piccolo e siamo dunque giunti a Reillanne senza prenotazione e senza la minima idea di come fosse. Siamo rimasti positivamente sorpresi! Questa cittadina è un gioiellino tra le colline provenzali. Case antiche, vicoli e un’atmosfera incredibili! Visitate il sito ufficiale per altre informazioni, con noi sono stati gentilissimi a trovarci una stanza e darci tutte le dritte sul posto.

Dormire

Abbiamo dormito in due case tradizionali (io e mio fratello in una, i miei nell’altra) ed erano davvero carine. Questo era il nostro appartamento e questo quello dei miei (dove facevamo una mega colazione insieme nella bellissima terrazza). Entrambe le case erano nel centro di Reillanne e con una vista stupenda.

Mangiare

Abbiamo mangiato al Bar Restaurant de la Place (cheesburger ed entrecote davvero buoni) e, l’ultima sera, siamo andati al Domaine de Pradaous per provare la loro cucine biologica gourmet. Non i prezzi più economici né i piatti più abbondanti (a differenza del resto della vacanza), ma sicuramente un’esperienza deliziosa!

Da vedere & fare

Reillanne è immersa nel verde, quindi potete fare delle bellissime passeggiate nella natura o visitare i paesi nelle vicinanze. Non dimenticate di andare al mercato di Domenica per del vero shopping provenzale! Formaggi, miele, accessori in paglia e, ovviamente, saponi alla lavanda!

Gite

Se siete già state a Valensole (che tra l’altro dista pochi chilometri), dovete assolutamente andare a vedere Le Colorado Provencal: una camminata stupenda (potete scegliere tra percorso di 2 ore o di 45 minuti) nelle cave di ocra. Un’esperienza quasi surreale: terra rossa come rosse sono le pareti, una giornata indimenticabile! Ricordatevi scarpe ed abiti comodi, i percorsi sono semplici, ma pieni di rocce e sabbia, quindi arrivate preparate!

reillanne travel guide review francinesplaceblogreillanne france travel guide bloggerreillanne travel guide france tipreillanne travel guide review bloggercolorado provencal guide travel france

Bene, spero vi sia piaciuta questa guida! Non dimenticate di guardare anche il Vlog di questo viaggio che ho realizzato per il mio canale YouTube!

bormes mimosas travel guide see do eat tips france cote azur francinesplaceblogreillanne provence france travel guide see do eat tips hacks francinesplaceblog

Never Miss A Post!

Signup for our newsletter and get notified when fresh content is up!